Il segreto del mascarpone vegano

Puoi acquistare il mascarpone vegano anche al supermercato, oppure puoi prepararlo anche tu con questa ricetta deliziosa e facile da fare. Così potrai preparare una crema vegana da utilizzare per farcire i tuoi dolci, preparare un tiramisù vegano o per guarnire torte e panettoni vegani.

Qual è la differenza principale tra mascarpone tradizionale e mascarpone vegano?

La differenza sostanziale sta nella preparazione, il mascarpone tradizionale viene prodotto principalmente con latte animale (mucca prevalentemente), mentre l’alternativa vegana è realizzata con ingredienti totalmente vegetali a base di soia, mandorle o cocco. La diversa preparazione comporta una differenza di gusto e di consistenza, più cremoso, burroso e vellutato il primo, più leggero il secondo, ma ugualmente gustoso e soprattutto ideale per chi soffre di intolleranze al lattosio.
Ci sono molti modi per sostituire il formaggio cremoso protagonista di tante gustose ricette, si può optare ad esempio per una versione a base vegetale, un mascarpone senza lattosio, realizzato con panna vegetale e succo di limone, oppure si può provare qualcosa di più insolito ma  che potrà garantire lo stesso sapore e la stessa consistenza dell’originale. In questa ricetta per fare un mascarpone fatto in casa, sperimentiamo i benefici della frutta secca!

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10-15 minuti
Dosi per: 250 g
Costo: medio

Ingredienti

  • Anacardi: circa 150 – 200 grammi (ammollati, pronti per l’uso)
  • Latte di mandorle: circa 60 – 75 grammi
  • Succo di limone: circa 30 grammi (il succo di un limone medio)
  • Aceto di mele: circa 15 grammi
  • Sale: un pizzico, quindi pochi grammi.

Preparazione del mascarpone vegano

Dopo aver ammollato gli anacardi, scolali e risciacquali sotto acqua fredda. Metti gli anacardi nel frullatore insieme al latte di mandorle, al succo di limone, all’aceto di mele e a un pizzico di sale. Frulla gli ingredienti fino a ottenere una crema liscia. Assaggia la crema e aggiusta il sapore, se necessario, con succo di limone o sale. Metti il mascarpone vegano in un contenitore ermetico e lascialo riposare in frigorifero per almeno un’ora. Ora hai un mascarpone vegano pronto per essere utilizzato nelle tue ricette preferite!

dolce di natale vegano classico kobo vegan

Prodotto disponibile da fine ottobre a gennaio

Il classico della tradizione natalizia rivisitato in chiave vegana, dopo studio e diverse prove siamo riusciti a produrre questo dolce con gli stessi profumi e consistenza dell’originale.
Consigli utili: mai servire il dolce di natale con il caffè. Optate per un buon vino liquoroso Vin Santo, Malvasia o Passito, oppure un fresco limoncello. Ricordate di scaldare il dolce di natale per accentuare il profumo e la morbidezza, non in forno perché si secca l’impasto, meglio sul termosifone.

0 commenti

Articoli correlati

Burger vegani: una ricetta veloce e sfiziosa

In cucina, gli hamburger succulenti sono spesso un’alternativa veloce e pratica che accontenta proprio tutti, soprattutto i bambini; anche se si segue una dieta vegana è possibile preparare un piatto sfizioso abbinando gustosi burger vegetali

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoVai allo shop