Come preparare la pasta sfoglia vegana

Desideri preparare una deliziosa pasta sfoglia vegana che ti consenta di creare sfoglie leggere e croccanti per le tue preparazioni salate o dolce? Segui attentamente questa ricetta e scopri come ottenere strati sottili di pasta sfoglia, senza l’uso di burro o ingredienti di origine animale. Libera la tua creatività con questa base versatile e gustosa!

Difficoltà: ricetta media
Tempo di preparazione: 4-6 ore (esclusi i tempi di riposo)
Dosi per: 500 g di pasta sfoglia
Costo: basso

Ingredienti

300 g di burro vegetale
1000 g di farina tipo “00”
20 g di sale
400 g di acqua

Preparazione della pasta sfoglia vegana

Prepara il panetto di burro vegetale: mescola il burro vegetale con 300 g di farina “00” fino a ottenere un impasto omogeneo e lascialo da parte.

In una ciotola separata, unisci 700 g di farina “00” rimanenti con il sale e l’acqua. Impasta fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Forma un panetto con l’impasto e lascialo riposare per 10-15 minuti. Prendi il panetto di burro vegetale e stendilo leggermente. Prendi l’impasto e stendilo con un mattarello, fino a portarlo a uno spessore di circa 1 cm. Posiziona il panetto di burro steso al centro dell’impasto e piega i quattro lati dell’impasto sopra il burro, in modo da coprirlo completamente.

Lascia riposare l’impasto nel frigorifero per circa 30 minuti, coprendolo con un foglio di plastica. Dopo averlo lasciato riposare, tira fuori l’impasto dal frigorifero e stendilo di nuovo fino a portarlo a uno spessore di 1 cm. Effettua una piega a tre: prendi uno dei lati e piegalo verso il centro, poi prendi l’altro lato e sovrapponilo al primo. Riponi nuovamente l’impasto in frigorifero per 30 minuti, coprendolo con la pellicola trasparente. Ripeti l’operazione di stendere e piegare l’impasto per altre due volte, riponendolo in frigorifero per 30 minuti tra ogni piega. Dopo l’ultima piega, lascia riposare l’impasto in frigorifero per una notte intera o almeno 6-8 ore.
Il giorno successivo, tira fuori l’impasto dal frigorifero e stendilo nuovamente fino a portarlo a uno spessore di 1 cm. Esegui l’ultima piega a quattro: prendi i due lati esterni e piegali verso il centro, poi ripiega l’impasto su se stesso. Copri l’impasto con la pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero per almeno 1-2 ore.

Consigli

Puoi utilizzare la pasta sfoglia per preparare sfogliati dolci o salati, come croissant, ventagli, pizzette o basi per torte. La pasta sfoglia richiede pazienza e precisione nel processo di piegatura. Il riposo della pasta è il segreto per ottenere uno strato di sfoglia sottile e croccante.

Ventagli di sfoglia vegani

I nostri ventagli sono prodotti con la nostra sfoglia vegana a base di Better Bio®. Sono friabili, gustosi e ideali come fine pasto o anche per buffet misto con portate salate e dolci.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoVai allo shop